giovedì 23 gennaio 2014

Giovedì Galateo

L'altro giorno, sulla scrivania dell'ufficio di Food and More, ho trovato un biglietto di ringraziamento, indirizzato a Luca e firmato a mano dall'amministratore delegato di una grande società.

La busta era in formato standard, apparentemente molto semplice, di carta color avorio.
La prendo in mano, attirata dalla particolarità della tramatura della carta a mano e noto subito sul lembo di chiusura, impresso, in rilievo, il nome della stamperia, una delle più famose e antiche di Milano.
Il cartoncino interno era molto spesso e grosso, intonato alla busta. In alto, al centro, era stampato con elegante carattere il nome di questo famoso amministratore delegato.

Aspettate... dove sta la particolarità?

Il galateo è stato rispettato sotto tutti i punti di vista.
E' stato inviato un biglietto scritto a mano per ringraziare di un presente.
E' stato inviato entro un mese dalla ricezione del presente stesso.
Il biglietto era realizzato in carta pregiata.
Ma... la vera particolarità riguarda la semplice barratura fatta a penna sul cognome. Non è un errore o una svista, ha un significato ben preciso: serve a dare un tono informale alla comunicazione. E' usanza, infatti, barrare il cognome quando la comunicazione si riferisce ad una persona conosciuta.

Lo sapevate??
E lo sapete che io sono una vera fan di queste usanze? Forse troppo formali, ma che hanno, all'interno, una ricercatezza e un'eleganza mai fuori moda e che, forse, non sarebbe male far tornare in auge.

Anzi, se già avevo in mente di fare quei biglietti anche per me, ora mi sono ufficialmente decisa.

Questo nuovo appuntamento settimanale mi è stato proprio ispirato da quel bigliettino, dall'amore per le tradizioni e per il galateo. Non quello esagerato, ma quello che riguarda le buone maniere e che fa sempre sentire a proprio agio e benvenuti.

Con me, ne sono certa, anche la giornalista, nonchè editore e direttore responsabile di oraquadra.it (e, posso permettermi, amica) Lilli d'Amicis. Lilli, te lo ripeto ufficialmente: io sono la tua paladina!!!





11 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Grazie Claudia della citazione, è vero anch'io amo molto le buone maniere che reputo necessarie nella convivenza civile con il nostro prossimo. Poi la buona educazione brilla di più della maleducazione ed è segno di classe e stile. Insomma essere educati fa la differenza! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione: essere educati fa la differenza! Grazie per aver commentato.

      Elimina
  3. Stavolta non mi trovi d'accordo . Tale usanza mi è sempre parsa come un riutilizzo sbagliato di un bigliettino da visita che ha altri destini logici . Apprezzo di più un bellissimo biglietto pregiato interamente scritto a mano ... Ma x ora l ho visto fare solo a notai e qualche medico .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non era un bigliettino da visita. Era un biglietto pregiato interamente scritto a mano... solo che in alto riportava il nome della persona.
      Era proprio un biglietto fatto apposta per essere scritto a mano come rigraziamento, come se facesse parte di un set da cancelleria personalizzato, esattamente come quelli che hanno i notai.

      Elimina
  4. Avevo capito che aveva barrato il nome tirando la riga !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il biglietto era scritto su un set di cancelleria personalizzato molto pregiato. Il nome della persona, che era l'intestazione del set di cancelleria, era barrato con un segno veloce, proprio per indicare l'informalità del tono.
      Non era un riciclo, nè un biglietto da visita. Era tutto perfetto.

      Accidenti, non posso farti la foto per ovvi motivi, ma ti garantisco che non ci sono critiche e non centra nulla con il "riciclo".

      Elimina
    2. Sbianchetta il nome !!! Voglio anch io !

      Elimina
  5. Io non lo sapevo :( :(
    bello!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono usanze che si sono perse col tempo, ma proprio per questo, le trovo ancora più chic!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

Colorato Di Pink Template by Ipietoon Blogger Template